Torta sbriciolona senza latte e senza burro

La torta sbriciolona è una delle mie ricette preferite, sia perché la trovo come una valida alternativa alla solita crostata (presentano stessi ingredienti e procedimento simile), ma anche perché amo quel tocco “sbriciolato” che dà molta originalità alla ricetta. Si tratta di una torta molto versatile e ne esistono tantissime varianti. In questo caso ho optato per il gusto classico di mela e cannella: semplice e il figurone è assicurato!

Ingredienti:

  • 300 g di farina 00′
  • 130 g di zucchero
  • 2 mele
  • 1 uovo
  • 1 bustina di lievito in polvere
  • 80 g di olio di semi
  • 1 limone
  • 1 pizzico di canella
  • 30 g di acqua
  • 60 g di zucchero di canna

Preparazione:

Iniziamo con la preparazione della bagna per le mele: mescoliamo in una ciotola l’acqua, il succo di limone, lo zucchero di canna e un pizzico di cannella in polvere. A parte laviamo e sbucciamo le nostre mele e le tagliamo a cubetti piccoli. A questo punto aggiungiamo la bagna alle mele, mescoliamo bene e le lasciamo macerare per 30 minuti. Nel frattempo possiamo preparare il nostro impasto: in una ciotola uniamo la farina, il lievito, lo zucchero, la scorza di un limone e, se volete, anche un pizzico di cannella. Poi a parte mescoliamo l’olio di semi con l’uovo, e li aggiungiamo alla nostra farina.

A questo punto giriamo velocemente con la mano e vedrete che piano piano si formerà un composto “sbriciolato”. Adesso è arrivato il momento di dar forma alla nostra torta: prendiamo un anello di 20 cm (o una tortiera a cerniera) e lo sistemiamo su una teglia con carta da forno. Prendiamo parte dell’impasto e lo compattiamo bene nel fondo della teglia formando la nostra base. Prendiamo un altro po’ di impasto e formiamo dei bordi non troppo alti. A questo punto possiamo mettere all’interno della nostra base le mele. Se vi avanza un po’ di bagna, è meglio scolarla per evitare che l’impasto rimanga crudo dopo la cottura. Come ultimo step aggiungere sopra alle mele il resto dell’impasto facendo attenzione di riempire bene anche i bordi.

A questo punto inforniamo a 180 °C per circa 25/30 minuti, dopodiché il piatto è pronto.

Buon appetito.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *