Ascolta il Chiasso: Vinnie Jonez Band – Più Calmo Di Te

La Vinnie Jonez Band nasce a Palestrina all’inizio del 2015, formata da Gianluca Sacchi (voce e chitarra), Marco Cleva (chitarra), Francesco Fiacchi (basso) e Andrea Ilardi (batteria).

Fonte: Marta Scaccabarozzi

Il gruppo trova immediatamente il proprio stile, un heavy rock con sfumature stoner e garage, e sin da subito scrive e registra la propria musica. I primi brani danno vita all’EP di debutto “Supernothing”, anticipato dal singolo e video “To The Mountains”, presentato al pubblico in anteprima per Rumore a ottobre 2015. Il lavoro ottiene subito il favore della stampa di settore e delle emittenti radiofoniche locali. Carichi di questo primo e importante passo, i ragazzi riprendono immediatamente a produrre nuovi brani e, a distanza di due anni, presentano il disco “Nessuna Cortesia All’Uscita” per Karma Conspiracy Records, accompagnato dal singolo e relativo videoclip “Corri”, uscito a settembre 2017. Nel 2019 invece pubblicano l’EP “Più calmo di te” (autoprodotto).

Fonte: Marta Scaccabarozzi

I brani

Oggi sono qui per parlare della loro ultima uscita “Più Calmo Di Te“, che ho avuto il piacere di ascoltare in anteprima. Il disco verrà pubblicato in formato fisico il 14 Giugno, ma nel frattempo voglio darvi giusto un’idea di come sia la musica di questo incredibile lavoro. La traccia di apertura è la title track, composta da un sound molto rock, ma al tempo stesso lento, che ricorda molto il “desert”. Nulla da dire riguardo le influenze, si sentono molto le sfumature dei Queens Of The Stone Age e i più grandi gruppi dello stoner fine anni ’80 inizi anni ’90. Lagherta apre le danze con un sound molto più spinto: la cosa che mi ha stupito molto è il lavoro di batteria, che oltre alle chitarre dà un bel ritmo al pezzo.

La terza traccia si chiama Il Paese Che Respira, una esplosione di distorsioni per poi passare ad un riff che ricorda molto il Metallica del periodo Load e Reload. Dopodiché la canzone trascorre con un ascolto molto fluido e piacevole. Fango forse è la canzone più carica dell’ EP: parte in un modo e verso la metà della canzone, passa ad altre ritmiche più veloci, mantenendo sempre la stessa grinta e carica. Nebbia è la traccia che conclude questo lavoro con suoni rock esplosivi. Il pezzo come sempre ricorda molto lo stoner anni ’90, però la cosa particolare è che ha dei momenti in cui si crea un clima molto cupo, ed è questo che rende una canzone diversa dalle altre ma allo stesso tempo un pezzo molto piacevole da ascoltare.

Conclusioni

Tirando le somme questo “Più Calmo Di Te” lo considero un lavoro davvero ottimo ed è la dimostrazione che ci sono ancora dei gruppi che spaccano in Italia. Al tempo stesso, nonostante oggigiorno subentrino sempre sonorità più moderne, ti fa capire che il rock non è morto, assolutamente. Vi consiglio tanto l’ascolto, e perché no, anche la copia fisica se vi capita sott’occhio.

Il vostro amichevole Haron di quartiere.

 

11 risposte

  1. how g ha detto:

    This design is incredible! You definitely know how to keep
    a reader amused. Between your wit and your videos, I was almost
    moved to start my own blog (well, almost…HaHa!) Fantastic
    job. I really loved what you had to say, and more than that,
    how you presented it. Too cool!

  2. g could ha detto:

    Attractive element of content. I simply stumbled
    upon your site and in accession capital to assert that I acquire actually enjoyed account your weblog
    posts. Anyway I will be subscribing on your feeds and even I achievement you get
    right of entry to constantly quickly.

  3. here g ha detto:

    Hi there, every time i used to check webpage posts here early in the morning, for the reason that
    i like to gain knowledge of more and more.

  4. g it ha detto:

    Thanks , I’ve just been looking for info
    about this topic for a while and yours is the greatest I have came upon so far.
    But, what concerning the conclusion? Are you certain in regards to the supply?

  5. g here ha detto:

    Hi, everything is going nicely here and ofcourse every
    one is sharing information, that’s genuinely good, keep up writing.

  6. g not ha detto:

    Generally I do not read article on blogs, however I
    wish to say that this write-up very forced me to check out and do it!
    Your writing style has been amazed me. Thanks, quite nice article.

  7. rsacwgxy g ha detto:

    If some one desires to be updated with latest technologies afterward he must be go to
    see this site and be up to date every day.

  8. This is a topic that’s close to my heart…
    Thank you! Where are your contact details
    though?

  9. tinyurl.com ha detto:

    Hi my friend! I want to say that this article is awesome, nice written and include
    approximately all important infos. I’d like to
    see more posts like this .

  10. always i used to read smaller articles that as well clear
    their motive, and that is also happening with this paragraph which I am reading now.

  11. Good blog you’ve got here.. It’s hard to find good quality writing like yours these
    days. I really appreciate people like you! Take care!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *